lunedì 8 maggio 2017

Elezioni 2017, la nostra squadra per Zacchetti

Tutti i nostri 24 candidati al Consiglio Comunale di Cernusco sul Naviglio a sostegno della candidatura di Ermanno Zacchetti sindaco







Maurizio Rosci (capolista)

Assessore del Comune di Cernusco sul Naviglio dal 2007 al 2016 con delega al Bilancio, ai Lavori Pubblici, Personale e Organizzazione. Bilancio più virtuoso e primi in assoluto in Italia per gli anni 2012-2013-2014, per le casse comunali un bonus di 1,9 milioni di euro. Drastica riduzione dell’indebitamento comunale. Amministrare significa essere sempre presente, ascoltare, programmare e verificare continuamente i risultati, con passione, etica e capacità. Per una Cernusco da conservare più pulita e più solidale.



Ciro Angrisano
Sono nato a Napoli nel 1941, vivo a Cernusco dal 1961. Coniugato con prole, ho vissuto la mia carriera professionale all'interno di una multinazionale, ma mi sono da sempre impegnato nell’ambito sportivo e sociale, contribuendo a realizzare progetti che hanno reso Cernusco
una città a misura di sport. Sono stato consigliere comunale e assessore allo Sport, Servizi Sociali, Commercio e Grandi Eventi. Voglio proseguire il mio impegno per il mondo sportivo e sociale e consolidare la bellezza e la vivibilità di Cernusco sul Naviglio.



Nicola Baboni
Nato a Milano 49 anni fa, ma da sempre cernuschese, come è cernuschese la mia farmacia di famiglia. Due figli di 15 anni. Fondatore ed ex presidente dell'associazione culturale Talenti in Circolo. Iscritto al PD da sempre, faccio politica per pura passione: mi piace mettermi a disposizione degli altri e lavorare in squadra. Amo viaggiare, leggere e camminare la mattina prestissimo.



Giorgia Carenzi
45 anni, cernuschese di adozione da più di 15 anni. Sposata e mamma di tre ragazzi.
Laureata in Chimica Farmaceutica mi occupo di ricerca clinica presso una multinazionale americana.
Impegnata da sempre come rappresentante dei genitori nella scuola, sono stata presidente del Comitato Genitori nell’anno scolastico 2009/2010. Da 5 anni catechista UPG presso l’oratorio SACER. Vivo la politica come servizio e mi metto a disposizione per rendere ancora più bella la nostra Cernusco.



Luca Ceccarelli
37 anni. Vivo a Cernusco da sempre, è la mia città e conto di restarvi ancora a lungo.
Consulente del Lavoro iscritto all'ordine di Milano, svolgo la libera professione in uno storico studio cernuschese. Convinto sostenitore di una comunità giusta, libera, solidale e democratica.
Il mio impegno, qualora eletto, sarà quello di portare la vostra voce nelle istituzioni.



Annamaria Corongiu
36 anni, cernuschese dalla nascita, sposata con Davide e mamma di Gabriele. Docente presso l’IC di Piazza Unità d’Italia, mi dedico con passione ai progetti di innovazione digitale, di inclusione-intercultura ed è referente per il Cyberbullismo. Sono laureata in Scienze Politiche e in Scienze Religiose e Dottore di ricerca in Storia. Sogno una scuola sempre più “al passo con i tempi” e in dialogo con il territorio, perché “per crescere un bambino ci vuole un intero villaggio”



Elena De Riva
46 anni, cernuschese, sposata e mamma di due splendidi pre-adolescenti. Libera professionista nel campo dell’alta finanza, sono costantemente attratta da processi di cambiamento economico e sociale. Amo Cernusco, i suoi parchi, i suoi momenti di vitalità e di socialità e credo fortemente che possa diventare ancora più bella, vivibile ed inclusiva, promuovendo gli stessi comportamenti e i valori che portano al successo anche nei rapporti umani: fiducia, cooperazione, solidarietà e condivisione.



Simone Dossi
Ho 33 anni e lavoro all’Università Statale di Milano, dove insegno Storia e politica dell’Estremo oriente. La mia passione è la Cina: ho lavorato a Pechino e ci torno periodicamente per ricerca. A Cernusco sono stato consigliere comunale dal 2007 al 2010. Dal 2015 presiedo la Consulta della cultura, dove ho lavorato al servizio delle associazioni culturali della Città. Il mio impegno è per una Cernusco aperta e realmente inclusiva, che valorizzi la partecipazione dei cittadini e l’associazionismo.



Mina Facchi
Sposata, ho una figlia adolescente e sono impegnata da due anni alla guida
del Gruppo Scuola Adda Martesana, formato da persone competenti nel mondo della scuola. Sono promotrice di "Scuola Aperta in Martesana" esperienza mutuata dal comune di Milano a servizio delle famiglie, sono tesoriera del Pd Cernusco e faccio parte del gruppo di Volontari del Pd Metropolitano. Sono anche membro del CdI dell'Istituto Salesiani di Milano. La scuola è prioritaria in tutto il mio impegno. Perché un bambino oggi sarà un adulto domani...



Alessandro Galbiati
21 anni. Studio Giurisprudenza alla Statale di Milano. Inoltre coltivo altre passioni: la storia, l'arte e l'urbanistica. Nato e cresciuto nella realtà cernuschese, qui ho imparato il significato di Comunità, una forza che mi ha spinto a dedicare il mio tempo agli altri, come nell'associazionismo ed in particolare in Oratorio dove svolgo l'attività di educatore. Credo nella bellezza della politica al servizio delle persone. Desidero istituzioni più semplici e vicine ai cittadini, una città sempre più bella e vivibile. Una Cernusco per i giovani, una casa per tutti.⁠⁠⁠⁠



Miriam Galimberti
26 anni. Sono laureata in Scienze della Formazione Primaria e attualmente lavoro a Gorgonzola, in una scuola primaria. Amo i bambini, insegnare e progettare insieme a loro. Sono nata e abito a Cernusco, ritengo sia un paese ricco di servizi, luoghi culturali e attività di volontariato. Desidero una Cernusco aperta che rispetti gli spazi verdi, attenta ai bisogni di tutti cittadini: bambini, anziani, giovani e famiglie.



Silvia Ghezzi
45 anni, sposata, 3 figli. Lavoro nel settore del turismo. Sono stata assessore alle Politiche Sociali e Famiglia per 5 anni, impegnandomi costantemente per migliorare la qualità di vita delle persone con disabilità e delle loro famiglie e per garantire i servizi alle persone più bisognose. Mi candido perché amo la mia città e voglio continuare ad impegnarmi per renderla ancora più bella e a misura di persona.



Luciana Gomez
39 anni, sposata, 2 figlie. Imprenditrice nel campo del design di spazi fisici e "virtuali". Nata a Buenos Aires, cresciuta in Italia, ho costruito la mia famiglia da subito a Cernusco: è la mia città, la mia comunità. Voglio una Cernusco sempre più bella, bella nei suoi spazi, bella nelle esperienze che si possono disegnare e vivere insieme.




Annamaria Lattanzio
61 anni, single, pugliese di nascita, cernuschese di adozione, ho lavorato in una fabbrica di giocattoli a Cernusco e in seguito all'istituto geriatrico Redaelli di Vimodrone. Dall'esperienza nel mondo del lavoro, dal lavoro di cura ho maturato sempre di più la consapevolezza delle difficoltà che hanno le persone più deboli ad affermare i propri diritti. Questa esperienza politica mi offre la possibilità di confrontarmi con i cittadini sui temi sociali, partendo dai problemi reali che le persone vivono ogni giorno.




Manuela Longoni
Ho 55 anni, svolgo la professione di architetto da 25 anni, mi occupo di progettazione nei settori pubblico e privato, dove ho acquisito competenze specifiche nella gestione del territorio. Cernusco è la città che mi ha accolta più di trent’anni fa, che ho sentito da subito essere la mia città e per la quale oggi metto a disposizione il mio tempo e le mie conoscenze, perché si possa proseguire in quel percorso già avviato di ricomposizione armoniosa dell’insieme del tessuto urbano.



Daniele Mandrini
Classe 1980, nato e cresciuto a Cernusco dove oggi vivo con mia moglie e i miei due figli. Sales Manager presso un’azienda chimica, ho spesso l’opportunità di viaggiare e vedere realtà diverse dalle nostra. Consigliere comunale dal 2012 e segretario del nostro circolo PD dal 2015: per me la politica è una passione e un servizio per la comunità. Amo Cernusco, per questo rinnovo il mio impegno per renderla sempre più verde, vivibile, a misura di famiglia e bella.



Giuseppe Meliti
42 anni, sposato e papà di tre figli. Lavoro presso un grande gruppo bancario, dove ricopro il ruolo di direttore di filiale. In passato ho lavorato presso la BCC locale. Dal 2016 faccio parte del Consiglio Comunale. Nel 2004 sono stato eletto nel I circolo didattico per diventarne presidente. Appassionato di ogni tipo di sport, di cucina e di politica da sempre.




Pietro Melzi
29 anni, nato e cresciuto a Cernusco, laureato in Economia, assessore al Bilancio e al personale della Giunta Comincini, lavoro in una multinazionale della consulenza e mi occupo di efficienza e performance della pubblica amministrazione e della sanità. Le mie passioni sono i viaggi, la buona cucina e la politica attiva in cui mi impegno dai tempi del liceo. Negli anni mi sono speso in diverse associazioni convinto che la partecipazione e l’impegno siano la chiave per una Cernusco sempre più bella



Mirko Otranto
42 anni, 2 figlie, laureato e un master. Dirigente d’azienda, mi occupo di Risorse Umane e Organizzazione da quasi 20 anni. Ho scelto Cernusco perché bella e vivibile. Mi impegno a costruire la città più vivibile d’Italia, in grado di attrarre investimenti e lavoro. Vorrei un Comune sempre più efficiente e attento ai cittadini. Politica per me vuol dire ascolto, responsabilità, competenza e onestà. Sogno una città dove bambini, giovani, adulti, anziani e disabili si sentano accettati, liberi e sicuri.



Andrea Parozzi
29 anni, laurea in Fisica, sviluppatore informatico. Milanese cresciuto a Cernusco, ho preso parte alla vita civile della nostra città circa 12 anni fa, impegnandomi come volontario presso l'Osservatorio Civico "G. Barletta", dove tutt'ora coltivo la mia passione per l'astronomia e la divulgazione scientifica. Attivo prima in una lista civica a sostegno di Eugenio Comincini, poi nel Partito Democratico dalla sua fondazione, credo fermamente in una politica cittadina fondata sui valori di condivisione, solidarietà e sviluppo promossi dalla nostra Costituzione.




Mario Pau
Sposato, ex bancario, impegnato nell’associazionismo sociale. Innamorato di Cernusco e della Martesana. Appassionato di ecologia, da quella sociale a quella culturale, la quale deve valorizzare le culture locali senza perdere lo sguardo globale. Mi candido perché ho sempre raccolto le sfide, in particolare quella lanciata da don Tonino Bello sull’impegno: “Cerca di passare dalle parole ai fatti. Sporca pure le mani, ma non ti sporcare il cuore!”.




Daniele Pozzi
29 anni, cernuschese da sempre, da un anno vivo con Valentina. Laureato in economia, sono responsabile del controllo di gestione di una multinazionale con sede a Cernusco. Sono appassionato di politica e amministrazione locale e negli ultimi 5 anni ho condiviso con il gruppo del PD l’esperienza in Consiglio Comunale e nella commissione bilancio. Voglio impegnarmi ancora per la città che abbiamo cercato di ricostruire in questi anni, fatta di persone e relazioni, accessibile, verde, all’avanguardia. In una parola, bella.



Agnese Rebaglio
Sono nata 42 anni fa a Cernusco, sono sposata e mamma di tre figli. In passato educatrice scout nell'Agesci. Sono ricercatrice presso il Politecnico di Milano, dove insegno Design di Interni e sviluppo ricerche e progetti per forme innovative di luoghi ospitali, interni e urbani. Sono stata consigliera comunale nell'ultimo mandato e Presidente della Commissione Educazione e Cultura: mi ricandido perché credo sia necessario far proseguire e progredire l’esperienza di buona amministrazione di questi ultimi anni.



Daniela Vegetti
Classe 1963, laurea in lettere. Sono stata uno dei soci fondatori del Lions Club Cernusco sul Naviglio nel quale sono rimasta per 10 anni lavorando in modo costruttivo per il nostro territorio, perché credo fortemente nel contributo che il cittadino e le associazioni possono dare per migliorare la propria città. Ho deciso di candidarmi perché vorrei continuare a lavorare in questo senso, per un'amministrazione che dimostri un forte senso civico, che collabori con le associazioni in modo strutturato sapendo cogliere ed interpretare in modo concreto i bisogni del cittadino.